strudel di scarola

grazie marina!

STRUDEL DI SCAROLA

per l’impasto:
farina 15 cucchiai (circa 380g)
olio d’oliva 7 cucchiai (circa 60g)
uova 4
sale un cucchiaino
vino bianco qb

per il ripieno:
scarola 1
olive di gaeta 1 manciata
capperi 2 cucchiai
acciughe 5
uvetta 2 cucchiai
pinoli 2 cucchiai
aglio 1 spicchio
olio d’oliva

Impastare la farina con il sale, l’olio, e aggiungere uno per uno le uova. Aggustare la dentità dell’impasto con del vino se risulta troppo secco e/o della farina, in modo da ottenere, in finis, un impasto liscio ed elastico, non troppo compatto ma nemmeno colloso. Dividere in tre parti uguali (con questa dosi di impasto vengono fuori 3 strudel, io ne ho fatto uno e ho congelato le altre due palline di impasto), avvolgere ogni pallina con della pelicola e lasciar riposare al fresco per almeno un’ora.
Nel mentre, scaldare un generoso filo d’olio in una padella antiaderente. Aggiungere l’aglio schiacciato e le acciughe e farle sciogliere a fuoco medio. Aggiungere poi i capperi dissalati, le olive tritate, l’uvetta e i pinoli e lasciar insaporire il tutto per 5 minuti. Dopo questo tempo aggiungere la scarola, lavata e divisa a foglie, incoperchiare e lasciar appassire il tutto per 15 minuti. Dopo questo tempo togliere il coperchio, mescolare, aumentare la fiamma e lasciar cuocere per altri 10/15 minuti in modo che la scarola si asciughi. Aggiustare il condimento. Infine, riprendere l’impasto, stenderlo al mattarello in una sfoglia sottilissima (1mm o anche meno)e rettangolare (dev’essere lunga circa il doppio di quanto è larga). Disporre al centro, e per la lunghezza, una generosa striscia di scarola, poi ripiegare i due lembi di pasta sopra alla scarola. Chiudere le estremità infilandole sotto lo strudel, fare un paio di taglietti in superficie con un coltellino affilato e spennellare il tutto con il quinto uovo sbattuto con un goccio di latte. Infornare a 180° per circa 30 minuti o finché lo strudel sia bello gonfio e dorato. Servire caldo o a temperatura ambiente.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: